Narcisismo: Caratteristiche e fragilità

Quando si parla di narcisismo, con le sue caratteristiche e le sue fragilità

bisognerebbe pensare a una persona dedita alla costante e sfiancante ricerca di una felicità eterna e perfetta

Narciso si guarda e non vede null'altro che sè stesso, è la prima caratteristica e la prima fragilità
Narciso si guarda e non vede null’altro che sè stesso.

Dopo aver spiegato le origine mitiche di Narciso proviamo a entrare un po’ di più nelle pieghe di questo tema. Considerando che ognuno di noi ha degli aspetti narcisistici più o meno evidenti, alcuni di noi li hanno più marcati. Prendendo un uomo o una donna con questi tratti decisamente spiccati.

Notiamo ad esempio che laddove descrivano una serata piacevole a cui hanno fatto parte, essa lo è solo nella dimensione in cui loro l’hanno resa possibile. Proviamo a vedere questo narcisismo, tra caratteristiche e fragilità.

Narcisismo, caratteristiche e fragilità: ciò che conta per un narcisista: la prima evidente caratteristica

Ciò che conta è il loro incredibile contributo fatto di charme, facilità di dialogo, capacità seduttive. Le loro attenzioni si rivolgono naturalmente verso uomini o donne indistintamente, basta sedurre e quindi piacere.

In effetti, gli possiamo riconoscere che nella vita professionale sono spesso uomini o donne di successo. Il valore che si attribuiscono deriva infatti da caratteristiche che hanno e che li rendono effettivamente capaci, vitali, produttivi.

Tuttavia sono uomini/donne con una personalità poco integrata, vivono profondi momenti di dolore (naturalmente quando non visti) e grandi passioni travolgenti. Nei rapporti vivono di chimica, di forti emozioni, per questo sono dei fuoriclasse nella prima fase della relazione, quella del corteggiamento.

Narcisismo, caratteristiche e fragilità: insicurezza, fragilità costante

Hanno una grande fame di riconoscimento, solo che questa fame di approvazione diventa una fragilità.

Non si placa, poiché fin da piccoli sono stati abituati a ricevere considerazione non in quanto esseri umani meritevoli di amore, ma ammirevoli solo per ciò che riuscivano a raggiungere in campo scolastico o sportivo.

Per loro quasi tutto è possibile, il concetto di limite o confine li disturba non poco, proprio perché hanno imparato che tutto gli viene concesso a patto che facciano bene ciò che fanno.

Nel narcisismo le caratteristiche e le fragilità non sono facili da individuare, ma neanche impossibili.

in questi link, interessante il parere di un importante autore a proposito di caratteristiche e fragilità

difficile mettersi nei panni altrui, peculiarità del narcisista fragile

Non hanno imparato a mettersi nei panni degli altri perché raramente qualcuno si è messo nei loro e questo limite. Lo rivediamo nelle relazioni. Sono sostanzialmente “freddi”, le compagne o i compagni hanno spesso tratti dipendenti e molto raramente sono soddisfatti della relazione.

Attenzione però a immaginarsi il Narciso come non empatico. Lo è eccome, solo nella misura in cui esserlo procura agli altri un piacere tale che lui, specchiandosi nell’amico o nel partner di turno, possa vedere la sua grandezza.

Il narciso già da tempo si è fidanzato.. con se stesso.