Come gestire l’ansia da esame o da gara

<ansia src=“ansia.jpg” alt=“come gestire ansia da esame” =“esame”>
Una ragazza si prepara, più consapevole, per il suo esame

Per capire come gestire l’ansia da esame o da gara bisogna comprendere di cosa si tratta. Nel momento in cui provi ansia rispetto ad una prova da affrontare, (nel nostro caso un esame)

inizia a considerarla come la stessa trepidazione che precede una gara sportiva. (se non fai sport non importa, ti sarà capitato di affrontare almeno una situazione stressante nella tua vita, porta alla mente quel momento).

quali sono i fattori biologici implicati

In quel momento tutta una serie di fattori, di tipo biologico, che si innescano e portano a una risposta fisiologica. Le caratteristiche della stessa le potete leggere nel link sotto riportato.

https://www.pacinimedicina.it/wp-content/uploads/25594_interno-3B-1.pdf

in Psicologia dello Sport si parla di due tipi di stress, per Come Gestire L’ansia Da Esame O Da Gara

1)EUSTRESS (stress buono perché prepara alla gara)

“) DISTRESS (stress deleterio perché o scarica l’atleta o porta a una reazione di eccessiva attivazione). Stessa cosa si può dire dell’ansia ordinaria legata a un medesimo affaticamento che intacca l’approccio ad un esame.

Si innestano due tipi di pensieri: “e se mi capita come l’ultima volta che non ce l’ho fatta”? (pensiero retrospettivo), oppure “e se non ce la faccio che succede”? (pensiero anticipatorio sul futuro). A questo punto il tuo pensiero inizia a “restringersi”, i pensieri aumentano e inizia una situazione di ruminazione continua poco piacevole. Niente paura, c’è sempre una soluzione, basta sapere dove guardare. Un valido Kit di pronto soccorso riguarda l’uso della respirazione consapevole (altrimenti detta Mindfulness).

Come Gestire L’ansia Da Esame: il Kit

La Mindfulness è ad oggi il più efficace trattamento per smorzare la tensione, riequilibrare lo stato di attivazione fisiologica e ricentrarsi sul lavoro. Consiste in respirazioni lente, diaframmatiche o localizzate più in basso all’altezza dello stomaco, che riportano l’attenzione sul presente e determinano un aumento della prestazione.

di seguito un link interessante

https://www.facebook.com/CentroStudiEpoche/

Il suo utilizzo è fondamentale per rimanere con l’attenzione sul presente senza lasciarsi attrarre dai pensieri sopra spiegati. In un secondo momento, se questo senso di disagio persiste, è bene chiedere aiuto attraverso un primo colloquio con uno Psicologo.

Come Gestire L’ansia Da Esame O Da Gara:

Così come quando ti fa male una gamba vai dal fisioterapista, o vuoi rivedere il piano alimentare dal nutrizionista; bastano uno o pochi colloqui con un terapeuta per capire come lavorare sulla tua situazione.

Nel caso dei bambini, sappiamo che nella quasi totalità dei casi in cui i figli provano ansia; essa è dovuta a qualcosa che non va nel sistema o nell’ambiente se preferisci in cui vivono. Basta così cambiare alcuni tasselli insieme ai genitori per far ripartire il bambino o la bambina.