Terapia di coppia

2.1 Quando la coppia si porta dietro la propria storia

SECONDO episodio parte PRIMA

“Gli Opposti che si attraggono”

In questo secondo episodio della serie “The Ferragnez” , Il Terapeuta introduce la seduta parlando della presenza di 2 “verità” presenti.

Quella di Federico e quella di Chiara, come essere umani a sé stanti, portatori di una propria storia e proprie individualità. Ma anche di una verità condivisa, l’amore che ciascuno prova per l’altro.

2.1 Quando la coppia si porta dietro la propria storia: Differenze, ostacoli o punti di forza?

Federico: “io ho imparato da lei che il pensiero positivo porta alla positività, io all’opposto ho imparato che la negatività mi portava alla positività”.

Chiara: “si, a traguardi che però poi preannunciavano un’altra ondata di negatività”

Terapeuta: “e tu da guerriero combatti contro tutto ciò”

Federico: “io purtroppo vivo in guerra ma lo sto affrontando perché sennò finisce che mi trascino tutti dietro

Terapeuta: “l’obiettivo è capire se le vostre differenze sono una risorsa o un ostacolo”

2.1 Quando la coppia si porta dietro la propria storia. Famiglie diverse

Federico: “la bellezza nostra è che siamo diversi, veniamo da due FAMIGLIE DIVERSE. La sua è calorosa, la mia no. Io mia mamma e mio papà non ci diciamo mai “ti voglio bene”. “

Chiara: “però magari fanno tante cose pratiche per lui, ci sono persone che parlano d’amore più col le parole e altre con i fatti”

Terapeuta: “si, e si vedono molto nei vostri modo di comunicare amore all’altro e non capire a volte l’amore che l’altro cerca di comunicare. Chiara comunichi qualcosa di pacato, Federico tu sei disposto e prendere a cazzotti il mondo.. ma se vedete che a Leone si è rotto un giocattolo, come lo approccereste?”

Entrambi: “vado da lui”

Terapeuta: questo vuol dire che nella cura verso Leone e nel vostro ruolo genitoriale trovate una similarità che è la vostra forza. I bisogno che avete sono simili, bisogno di essere riconosciuti reciprocamente.

La vicinanza dei due si mostra anche dalla posizione che assumono. Sono più vicini fisicamente nell’ultima parte della seduta.

Ovvero: Nell’essere genitori ritrovate una similarità che come coppia a volte potete perdere

In questa seduta T. porta la coppia ad un gradino ancora un po’ più profondo, li guida a rendersi conto delle loro risorse alla luce di ciò che già fanno ma di cui non hanno consapevolezza.

  • Anche tu e il tuo compagno/a avete due storie di vita diverse, sai in che modo questo influenza il tuo modo di relazionarti con lui/lei?

Puoi trovare di seguito un link interessante

https://www.donnamoderna.com/news/societa/crisi-di-coppia-segnali

Questo articolo fa parte di una serie che ci aiuta a capire meglio le situazioni che si svolgono in coppia: